Sposa abbronzata? I consigli di una Wedding Planner

Sposa abbronzata? Evitiamo pelli scure il giorno delle nozze

Sposa abbronzata | Si sa, tutte le spose vogliono essere splendide e perfette per il loro giorno del matrimonio. Le nozze sono un evento unico che rimarrà per sempre nel cuore degli sposi e delle loro famiglie, e per la sposa è fondamentale apparire al meglio. Molte spose vorrebbero avere una pelle dorata e luminosa il giorno del matrimonio, e così si affidano a trattamenti estetici o lampade pochi giorni prima della fatidica data; purtroppo, però, un’abbronzatura dell’ultimo secondo, anche se fatta qualche giorno prima delle nozze, può essere dannosa. Vediamo perché è meglio non abbronzarsi prima del matrimonio.

Perché non abbronzarsi prima del matrimonio

Ci sono molti motivi per i quali sarebbe meglio evitare un’abbronzatura “last second” prima delle nozze.

Innanzitutto, il rischio scottature: spesso la sposa vuole completare tutte le preparazioni per il matrimonio e sentirsi perfetta nel più breve tempo possibile. Rischia così di non curarsi della protezione della propria pelle e di scottarsi, e una scottatura visibile il giorno del matrimonio non è l’ideale per nessuna sposa.

Inoltre, un’abbronzatura veloce e senza particolari accorgimenti può causare segni del costume o dei vestiti molto vistosi, che spesso si notano con il vestito da sposa: questi segni compariranno poi nelle foto ufficiali del matrimonio.

Se poi la sposa è solitamente di pelle chiara o poco abbronzata, la make-up artist addetta al trucco del grande giorno si troverà in difficoltà a truccare un viso che poco tempo prima era di un’altra tonalità. Inoltre, le lampade artificiali donano spesso un colorito con sottotono arancio, poco adatto al trucco.

Una pelle abbronzata non è per forza sinonimo di bellezza: la pelle chiara, soprattutto se naturale, ha una sua eleganza e raffinatezza, che può essere valorizzata al massimo da un trucco accurato e un accostamento di colori adatto ad ogni singola sposa.

Sposa abbronzata sì, qualche accortezza

Se però siete una sposa che ama l’abbronzatura, e desidera moltissimo essere pronta per il giorno delle nozze con una pelle baciata dal sole, ci sono alcuni accorgimenti da tenere a mente per essere davvero perfetta.

Per prima cosa, durante le sessioni di abbronzatura naturale (in spiaggia o anche nel giardino di casa propria) è meglio evitare di esporsi nelle ore più calde, di solito dalle 12.00 alle 15.00 del pomeriggio. Inoltre, è obbligatorio utilizzare una buona protezione solare, consiglio una protezione solare all’Olio di Monoi che dona alla pelle ricchezza e una forte idratazione,  ovviamente che sia essa crema, latte o spray: il motivo è che i raggi UVA e UVB tendono a seccare e invecchiare la pelle, che deve invece essere splendente.

L’Olio di Monoi di Tahiti puro, nasce da una particolare formulazione, ovvero l’unione tra fiori di Tiarè e olio di Cocco, e proprio questa combinazione garantisce protezione dai raggi dannosi del sole e va ad agire in profondità sulla pelle, donando alla pelle una sensazione di benessere e morbidezza.

Dopo essere tornata dal mare o dopo una prolungata esposizione solare, è meglio detergere e idratare la pelle per ottenere un colore uniforme, senza macchie.

Iniziate a prepararvi per il giorno delle nozze con largo anticipo, ed evitate di esporvi al sole nei giorni immediatamente prima del matrimonio.

Con tutti questi accorgimenti, eviterete macchie, segni del costume inestetici e scottature. Potrete ottenere una splendida tintarella per una pelle bella, dorata e luminosa anche nel giorno delle vostre nozze, ed essere la sposa che avete sempre sognato.

sposa abbronzata Iniziate a prepararvi per il giorno delle nozze con largo anticipo, ed evitate di esporvi al sole nei giorni immediatamente prima del matrimonio.

sposa abbronzata

Aggiungi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*